Crea sito

LE BALLERINE E LE FRECCE | INNOCENZO VIGOROSO


Sculture in bronzo di Innocenzo Vigoroso al Museo di Storia Naturale.

Corpi danzanti e manufatti primitivi. Tra spirito e materia, plasmando il movimento.

Un’insolita contrapposizione tra antiche civiltà e figure leggiadre del nostro tempo.
La mostra di Innocenzo Vigoroso è ospitata al Museo di Storia Naturale, accanto a oggetti che illustrano gli usi e i costumi dei popoli primitivi.
In realtà è un’osmosi perfetta, quella creata dai suoi “Corpi danzanti”. Le figure di Vigoroso sono tanto contemporanee, nella loro dimensione spaziale, quanto primitive nella loro simbologia (Il volo).
Il bronzo si riscalda grazie al tocco morbido ma deciso della modellazione, come in “Bozzetto per pietà”, e ne conserva le impronte.
Vigoroso si rifà all’arte classica nei ritratti, ma crea volti vivi e sognanti (Barbara).
La tradizione ispira anche le sculture equestri (Cavallino rampante) che trasmettono con forza lo slancio del corpo. Un dinamismo istintivo e coinvolgente emerge soprattutto dalle figure danzanti, (Donna con vestito teso) e travolge il visitatore. Nella scultura intitolata “Arcobaleno di uomini” le figure stilizzate sono tese a disegnare un arcobaleno sospeso.
L’interesse per il corpo è legato al suo movimento, alla sua danza.
La tensione delle figure emerge come una metafora del protendere verso la perfezione, come per gli “Equilibristi”. L’artista plasma i corpi attraverso il loro movimento fino a raggiungere i limiti dell’astrazione.Opere come “Figura circolare” e “Bozzetto per la vita” sono infatti definite “sculture spaziali”. La circolarità di queste sculture rafforza l’ideale della bellezza del corpo ed
esprime tutta la gioia del movimento. Non solo, è simbolo archetipico del continuum della vita.
Un omaggio a Matisse con l’opera La danza chiude la mostra…da non perdere!

LC

Innocenzo Vigoroso – “Corpi danzanti”
Firenze // fino al 10 gennaio 2012
Museo di Storia Naturale – Sezione di Antropologia e Etnologia-
Via del Proconsolo, 12 – Firenze
Orario: lunedì, martedì, giovedì, venerdì: 9/13;
sabato e domenica 10/17.Mercoledì: chiuso.

Pubblicato da lauracapuozzo

Curatrice e critica d'arte - ricercatrice culturale e docente Il mio lavoro e la mia ricerca si concentrano sulle relazioni tra diverse forme artistiche contemporanee e i loro rapporti con le tecnologie emergenti, dall’impatto dei media digitali sull’attività artistica alle arti "biotech".