bio

laura CV mini Critico d’arte e curatore. Laurea in Estetica con Massimo Carboni (“Oltre l’immagine. Pathos e immaginario” , sul significato ontologico dell’immagine artistica, dal Realismo storico all’Astrattismo, da Warhol al digitale) e laurea magistrale in Net.Art con Tommaso Tozzi ( “infoBIOtic Art. Quando l’Arte ri-crea la Vita. Ibridazioni tra informatica e biologia“, tesi di ricerca che analizza i rapporti e le contaminazioni tra le New Media Arts e le recenti pratiche bioartistiche). Ha contributi editoriali in pubblicazioni e cataloghi d’arte e in riviste specializzate online e offline tra cui Digicult.it e Noemalab.eu ed Exibart e per convegni del settore tra cui: “CONTROL 2016” – International Conference of European Society for Literature, Science and the Arts, Stockholm, June 14-17, 2016; “WHAT IS MEDIA?” University of Oregon, Portland, April 14-16, 2016;“NEOLIFE” – The Inaugural (Rest of the World) SLSA Conference
The University Club of Western Australia – Perth – Western Australia; Perth, October 1-3, 2015; “Arte, Biologia, bioinformatica” – 3° seminario 2012 del PAV (Centro d’arte contemporanea. Parco Arte Vivente) di Torino. Nel 2011 è” Redattrice esperta in arte e culture digitali” per  EduEDA – The EDUcational Encyclopedia of Digital Arts. Nel 2014 è assistente alla didattica per i Bienni specialistici dell’Accademia di Belle arti di Firenze e assistente curatore per la Rassegna Start Point 2014. Come critico d’arte ha collaborato con la Società delle Belle Arti Circolo degli Artisti “Casa di Dante” di Firenze, presso la quale ha tenuto il Ciclo di Seminari sull’arte contemporanea “Dall’immagine del mondo al mondo delle immagini” e cura diverse mostre di artisti affermati ed emergenti operanti in Toscana e non. Come ricercatore culturale, rivolge il suo interesse soprattutto alle relazioni tra arti, scienze e tecnologie emergenti. Nel 2015 è curatore selezionato dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato per TU35. Geografie dell’Arte emergente in Toscana. E’ inoltre docente di Storia dell’Arte a Prato.

Summary
Art critic, curator and cultural researcher in relations among arts, sciences and emerging technologies.
Specialist Degree in “Visual arts and new media” at the Accademy of Fine Arts in Florence,thesis about the contaminations beetween new media arts and biotech art practices.
She was invited to present her research in international seminars and conferences as Control 2016 (SLSA Conference, Stockholm University); Neolife (University of Western Australia, Perth, 2015); What is Media? (Oregon University, Portland, 2015); Art, Biology and Bioinformatics ( PAV Museum, Turin, 2012).  She was Expert editor for edueda.netThe EDUcational Encyclopedia of Digital Arts and young curator for the Centre for Contemporary Art Luigi Pecci in Prato. She is a teacher of Art History and author for contemporary art magazines (digicult.it, noemalab.eu, exibart.com).